Notizie

Rilievo sperimentale durata della sosta

Il . Inserito in Notizie

Nella giornata di martedì scorso è stato installato su Viale Carlo Antonio Pilati un nuovo sistema sperimentale per rilevare la durata della sosta. Il sistema è costituito da 12 rilevatori incassati nella pavimentazione che verificano quanto tempo permane il veicolo in sosta. La strumentazione è posizionata sugli stalli di carico-scarico, sui posti a disco orario, su quelli riservati a portatori di handicap e sulle zone in cui la sosta non è consentita. Da remoto è possibile verificare se i posti sono occupati e da quanto tempo e se la sosta supera il periodo consentito: 0 minuti per le zone in cui la sosta non è consentita; 20 minuti per il carico-scarico e 30 minuti per i dischi orari. Dopo il necessario perido di sperimentazione, con l'accordo dell'amministrazione comunale il sistema potrà essere esteso ad altre zone della città o dedicato in maniera specifica ad una tipologia della sosta. Il software che informa in tempi reali sui comportamenti degli automobilisti potrà essere anche installato su dispositivi portatili o smartphone dati in dotazione agli agenti della polizia locale. Potranno essere così limitati (con le adeguate sanzioni) i comportamentio scorretti degli automobilisti che ad esempio sostano nelle aree di carico-scarico per più ore od ancora sostano davanti ai cassonetti dell'immondizia ecc.. 

 

nedapparking

 

Nello schema soprastante il Viale Pilati con gli stalli e le zone monitorate. I vari semafori indicano: verde stallo libero, azzurro sosta autorizzata o entro termine, rosso sosta non autorizzata o fuori tempo (sanzionabile).